• Stampa pagina
  • Area riservata
  • Versione alto contrasto
  • Versione standard

Mammaria


 
 
 
 
 
 

 

 
 
 


 

 

L’ecografia della mammella è uno degli esami più importanti per la donna nell’ambito dei programmi di check up. La donna dopo i 40 anni, annualmente, dovrebbe praticare tale esame. Ciò al fine di consentire una diagnosi di precoce di neoplasia.

Diagnosticare il tumore della mammella ad uno stadio iniziale può consentite non solo la guarigione, ma anche il ricorso ad intervento chirurgico poco demolitivo.
 
Oltre ai programmi di screening oncologici, l’ecografia della mammella è molto utile anche nello gestione di una serie di patologie benigne della mammella, come:
 
• fibroadenomi
• malattia fibrocistica